Google diventa Alphabet

Google diventa Alphabet

google

mountain-view-google

Rivoluzione in atto in casa Google. L’azienda di Mountain Viewha annunciato a sorpresa, tramite l’attuale Ceo del colosso americano Larry Page, la nascita di Alphabet, la nuova holding che ingloberà tutte le attività di Google, comprese il motore di ricerca, YouTube, Maps, le divisioni Calico e Life Science.

Questo cambiamento porterà alla trasformazione delle azioni di Google in Alphabet, senza modifiche alle azioni che continueranno ad essere scambiate con i ticker Googl (azioni di classe A) e Goog (azioni di classe C).

La notizia è stata accolta con positività dai mercati azionari americani: dopo la chiusura della Borsa di ieri sera, il valore delle azioni di Google è salito del 7 percento, toccando quota 708 dollari, impennata che ha consentito a Google di aumentare la sua capitalizzazione di quasi 20 miliardi di dollari.

Google: la rivoluzione è adesso

Google avrà una struttura similare a quella di Berkshire Hathaway, la holding di Warren Buffet sotto la cui sfera vi è la gestione di aziende operanti in differenti settori, tra cui la famosa Fruit of the Loom nel campo dell’abbigliamento.

Larry Page, amministratore delegato di Google, entrerà nella nuova società con lo stesso ruolo ricoperto nell’azienda di Mountain View, il cofondatore Sergey Brin sarà presidente ed Eric Schmidt ricoprirà il ruolo di presidente esecutivo, mentre Sundar Pichai (ex senior vice president di Google) diventerà l’amministratore delegato del motore di ricerca e di tutte le attività connesse, tra cui YouTube.

La manovra posta in atto da Google dimostra quanto sia difficile, per i colossi del web, gestire società di enormi dimensioni. Ad essa si aggiunge la necessità di dare risposte chiare agli investitori in Google, i quali da tempo chiedevano all’azienda americana maggiore trasparenza su costi e ricavi relativi alle scommesse sui trasporti, sulla sanità, sui palloni aerostatici per portare internet in tutto il continente africano.

Admin
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.