Swatch: Sistem51 è l’anti iWatch?

Swatch: Sistem51 è l’anti iWatch?

Era soltanto settembre 2014 quando Jonathan Ive, designer dei prodotti Apple, dichiarava apertamente che gli iWatch avrebbero piegato il colosso svizzero degli orologi Swatch.

La risposta dell’azienda elvetica Swatch alla casa di Cupertino ha un volto, anzi, un orologio e si chiama Sistem51, linea diorologi da polso tra il tradizionale e l’innovativo, già in commercio da un mese e che sembra essere la risposta provocatoria ed a basso costo dell’azienda svizzera.

Il prodotto presentato da Swatch nel mese di luglio ha tutte le carte in regola per sbaragliare la concorrenza, grazie al prezzo contenuto (140 euro) rispetto all’iWatch prodotto da Apple ed alla mancata necessità di manutenzione.

Swatch, rivoluzione al polso

In realtà, il prodotto presentato da Swatch ha poco a che vedere con la tecnologia presentata dall’azienda di Cupertino con il suo iWatch, ma rappresenta una novità rivoluzionaria tra gli orologi da polso di stampo tradizionale.

Sistem51 non è meccanico, non presenta alcuna batteria e si carica con il semplice movimento del polso, mantenendo un’autonomia di 90 ore quando non viene indossato.

Il prodotto rivoluzionario di Swatch, che è in attesa della registrazione di ben 17 brevetti, presenta un movimento meccanico a carica automatica con soli 51 pezzi in cinque moduli, contro i 100 pezzi nei normali orologi che siamo stati abituati a conoscere.

E’ disponibile nella versione maschile, femminile ed unisex, al prezzo di 140 euro, prezzo contenuto se si considera la componente meccanica che la rende unica nel campo degli orologi da polso tradizionali.

Ma tutto questo sarà sufficiente a spostare l’ago della bilancia in favore di Sistem51, nella battaglia tra i due prodotti sul’asse Bienne-Cupertino?

Sistem51 ed iWatch sono due prodotti tecnologicamente differenti e di difficile paragone, ma il prezzo di mercato del prodotto ed il fattore “fantasia”, tipica delle linee di orologi Swatch, potrebbe favorire l’azienda svizzera in questa interessantissima sfida.

Admin
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.