Turismo, dietro anche alla Norvegia

Turismo, dietro anche alla Norvegia

Siamo il Paese che gode di grandi risorse dal punto di vista delturismo, posizionato all’ottavo posto in classifica nell’indice di competitività nel settore viaggi e turismo, ma continuiamo a guardare il mondo dalla posizione numero 133 per competitività dei prezzi e dalla 123 per efficacia del marketing nell’attirare turisti, oltre che dalla 35esima per l’uso di internet e tecnologie.

Possiamo parlare finché si vuole di potenziare la fibra ottica portandola nelle zone d’Italia in cui manca, ma il problema che lega soprattutto il sud Italia, il web ed il turismo è a monte.

La Sicilia svetta in testa tra le regioni del Meridione: nonostante il mare e la presenza di reperti archeologici, il sito che mostra il turismo siciliano al mondo presenta due sole lingue, l’italiano ed l’inglese, escludendo il tedesco e di conseguenza una fetta del suo mercato presente nell’isola, un perfetto harakiri siciliano.

Turismo: Norvegia batte Meridione

Il turismo viaggia sul web, e la Norvegia è l’esempio migliore da presentare a chi lavora nel settore, per quel che riguarda il sud Italia.

Norwayvisit.com è un sito semplice, che offre in homepage un assaggio delle attrazioni paesaggistiche dello Stato scandinavo, e che fa saltare all’occhio una piccola ma importante particolarità: 16 lingue presenti, dall’italiano al tedesco, dal portoghese brasiliano al giapponese, e la conversione automatica nella lingua madre parlata dal posto in cui si sta connettendo al portale.

Grazie a ciò, la Norvegia ha ottenuto nel 2014 un fatturato di poco inferiore a quello della Sicilia, a parità di popolazione ma con un patrimonio culturale ben più ridotto.

Il Meridione perde nettamente la battaglia. Alla già nominata Sicilia si affiancano Campania (solo italiano e inglese), Calabria e Molise (solo misere pagine in pdf), mentre la Puglia e l’Abruzzo “si salvano” con sei lingue presenti, per una spesa di 10 mila euro a lingua.

Admin
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.